Rumanin da Baldissero d’Alba, molto più che un semplice fornitore

Quello tra la Macelleria Ciampalini e l’azienda Rumanin è molto di più di un semplice rapporto tra un fornitore e un rivenditore. Il legame che si è instaurato con Luigi Bertolino, allevatore a Baldissero d’Alba, nel cuneese, risale alla fine degli anni Ottanta, quando le nuove leggi che hanno segnato la fine dei macelli pubblici hanno spinto Paolo Ciampalini alla chiusura dell’allevamento di Ripoli, nel Comune di Cascina, in provincia di Pisa.
 
Se fino a quel momento Paolo era in grado di gestire in autonomia il processo di allevamento e la qualità delle carni che portava sul bancone del negozio, con il passaggio ad un fornitore esterno diventava fondamentale il potersi affidare ad una struttura in grado di garantire elevati standard di qualità e sicurezza. Standard che Rumanin è riuscito effettivamente a garantire, diventando il fornitore unico di carni bovine della Macelleria Ciampalini grazie ad un accordo di partenariato che assicura l’esclusività sul territorio.

 

A Baldissero d’Alba, nel Piemonte centrale, l’azienda Rumanin cresce capi di razza Piemontese Garonnese (Blade d’Aquitaine), curati e alimentati secondo gli stessi principi che hanno sempre ispirato il lavoro del macellaio pisano. I vitelli acquistati per l’allevamento, vengono prima sottoposti a tutti i controlli veterinari previsti dal protocollo, per poi essere trasferiti in stalla. Qui vengono alimentati con un foraggio controllato e a km 0, proveniente da fornitori che da anni continuano a collaborare con l’allevatore piemontese. Anche il fieno e la paglia provengono da fornitori a km zero, questo rende possibile riutilizzare il letame come concime, contribuendo a rendere la filiera produttiva il più possibile ecologica.

 

 

Per la lavorazione dell’alimentazione Rumanin si serve di un piccolo mangimificio aziendale, che permette di miscelare l’alimento in maniera ottimale a seconda delle esigenze dell’animale. I vitelli di Rumanin sono alimentati con fibra grezza a volontà derivante da fieno e paglia di qualità controllata, unitamente ad alimenti proteici (farine di estrazione di soia e glutine di granoturco) ed energetici a base di cereali come granoturco e orzo, miscelati con altri alimenti fibrosi come crusca di frumento e polpe secche di barbabietole. Questa dieta è integrata da sali minerali e vitamine, sotto il controllo costante di un veterinario nutrizionista.

 

Conoscere in maniera approfondita la dieta e le modalità di allevamento dei vitelli che acquistiamo permette di portare in macelleria carni di alta qualità e soprattutto che hanno sempre lo stesso inconfondibile gusto. Per questo abbiamo scelto Rumanin e siamo orgogliosi di offrire ai nostri clienti prodotti gustosi e salutari.

 

DAL NOSTRO ARCHIVIO
cesto natale ciampalini 5news
I cesti di Natale della Macelleria Ciampalini

le ricette di natale della macelleria ciampalini pisaRicette
Le ricette di Natale: gallina in brodo con salsa verde al dragoncello

Anche la gallina in brodo ha il suo posto d’onore tra le ricette natalizie: tradizionalmente si sceglievano gli animali non più giovanissimi, quelli che non erano più […]