Cotti a bassa temperatura: Tacchino agli agrumi

La serie di articoli dedicati alle pietanze preparate con la tecnica di cottura a bassa temperatura, cominciata con il roast-beef, prosegue questa settimana con un’altra ricetta fresca e leggera, ideale per questi ultimi (e caldi) scampoli d’estate:

TACCHINO AGLI AGRUMI

IL TAGLIO:

La fesa di tacchino è un taglio particolare di questo tipo di carne, corrispondente al petto e particolarmente tenera, adatta alla cottura al forno (se mantenuta intera) o in padella (se tagliata a fette). Per la fase iniziale di marinatura la fesa viene insaporita con limone e arancio, in modo che la carne risulti aromatizzata e presenti una nota di freschezza particolarmente piacevole. Gli agrumi vengono aggiunti anche al sacchetto sottovuoto nel quale la fesa viene cotta.

cottura bassa temperatura pisa

 

LA COTTURA:

Per il tacchino cotto a bassa temperatura l’acqua viene portata a 75º e la cottura prosegue per circa 24 ore. La lunga cottura contribuisce a rendere la carne molto tenera ed a conservare i succhi, così che una volta pronta resti succulenta. La CBT garantisce inoltre una miglior resa dal punto di vista della consistenza, la conservazione dei succhi fa sì che le carni non diventino eccessivamente asciutte. Come succede per tutte le qualità di carne, se cotto mediante la tecnica della CBT anche il tacchino è maggiormente digeribile, grazie alla degradazione dei legami chimici tra proteine, grassi e zuccheri che si verifica. Altro vantaggio derivante dalla CBT è la minor quantità di sostanze cancerogene che si formano durante la cottura (in relazione all’azzeramento dei tempi di arrostitura).

cottura bassa temperatura pisa

L’ACCOMPAGNAMENTO:

Il consiglio dello chef Lorenzo per accompagnare al meglio il tacchino agli agrumi, esaltando il gusto e le qualità della carne, è quello di servirlo con finocchi gratinati o con un’insalata di stagione.

Trovi il tacchino agli agrumi cotto a bassa temperatura tutti i giorni nel banco della gastronomia. Per saperne di più e informarti sulla disponibilità di questo e altri puoi scriverci un messaggio nella chat della nostra pagina Facebook oppure chiamare in negozio allo 050.575317.

DAL NOSTRO ARCHIVIO
lorenzo_talariconews
Lorenzo Talarico, nel nostro laboratorio uno chef laureato alla scuola di Marchesi

Siamo orgogliosi di presentare una nuova collaborazione, quella con il giovane chef pisano Lorenzo Talarico. Lorenzo ha 19 anni e si è recentemente diplomato cuoco professionista […]

carne_sottolio_macelleria_ciampalini_pisanews
Carne sott’olio, scopri il gusto delle cose di una volta

Oggi la si trova nelle migliori macellerie e per lei si scelgono nomi altisonanti: prima che diventasse alla moda però la carne sott’olio era una preparazione tradizionale […]